Internationale Akademie HAGIA - Akademie für Matriarchatsforschung Internationale Akademie HAGIA - Akademie für Matriarchatsforschung Internationale Akademie HAGIA - Akademie für Matriarchatsforschung
 
 
it

Internationale Akademie HAGIA
Weghof 2
D-94577 Winzer

Telefon/Fax +49 (0)8545 1245
www.hagia.de
AkademieHagia@aol.com

Conferenza internazionale a Toronto/Canada 2009
(Clicca sulle immagini per ingrandirle)

Programma
Programma
Genevieve Vaughan und Heide Göttner Abendroth, die Leiterinnen der Konferenz
Genevieve Vaughan und Heide Göttner Abendroth, die Leiterinnen der Konferenz
Heide Göttner-Abendroth eröffnet den Teil Matriarchal Studies
Heide Göttner-Abendroth eröffnet den Teil Matriarchal Studies
Bernedette Muthien, Südafrika
Bernedette Muthien, Südafrika
Pilwha Chang, Korea
Pilwha Chang, Korea

A (M)otherworld is Possible:
Due visioni femministe
Studi Matriarcali
Economia del Dono

23-25 ottobre, 2009

York University, Toronto, Canada

 

In questo momento di crisi economica mondiale è più che mai importante trovare alternative profonde a questo sistema che si è rivelato fallimentare. E non stupisce che queste alternative siano legate alle donne, in particolare alle madri, il cui atteggiamento di soddisfare immediatamente i bisogni dei loro figli (“mothering”) rappresenta paradigmi sociali che possono essere estesi a tutta la società.

 

Il “mothering” può essere considerato una modalità di distribuzione sul modello dell’economia del dono che esiste in concomitanza con l’economia di mercato ma che può essere intesa come un modello per l’organizzazione della società intera. Il fatto che i valori della cura – caratteristici del “mothering” – si trovino in assoluta contrapposizione ai valori dell’avidità e del dominio, responsabili dell’attuale cesura economica, dimostra che un sistema economico basato sul “mothering” risulterebbe essere un’alternativa radicale e positiva. Il fatto che le madri femministe si uniscano in movimenti radicali, ci permette di sperare che possano promuovere un cambiamento nell’economia diretto verso la cura e lontano dallo sfruttamento.

 

Le società matriarcali conoscevano e conoscono tuttora la distribuzione dei beni in base ai bisogni, come anche celebrazioni e feste nelle quali diversi gruppi si alternano nella distribuzione dei loro beni. Si tratta di autentiche economie del dono. Queste società non sono l’immagine speculare dei patriarcati ma sono caratterizzate da matrilinearità e matrilocalità, dal prototipo della madre e dalla responsabilità, dalle decisioni e dalla guida da parte delle donne. Si tratta di società equilibrate e pacifiche nelle quali gli uomini – nel caso che incarnino posizioni di guida – devono essere “come una buona madre”. In questo i matriarcati sono delle società ugualitarie che seguono il modello della madre come modello umano in generale.

 

Entrambi, sia gli studi matriarcali sia la ricerca sulle economie del dono, estendono i valori materni alla società intera. Il “mothering” non si limita alla cura dei bambini, e non esiste frattura tra l’economia dell’infanzia e quella dell’età adulta. Invece si sottolinea e si elabora la grande importanza delle relazioni che si creano attraverso il donare e il ricevere per comprendere tutte le relazioni all’interno della società.

 

La visione femminista basata sulla logica dell’economia del dono e la visione femminista degli studi matriarcali si sostengono a vicenda. Il discorso dell’economia del dono sottolinea la distribuzione dei beni in base ai bisogni, mentre gli studi matriarcali presentano esempi concreti di società del passato e del presente che seguono questi valori materni, detti “mothering”.

 

Genevieve Vaughan

 

 

La conferenza internazionale è stata organizzata:

  • dall’Association for Research on Mothering (ARM)
  • dall’International Academy HAGIA
  • dal Gift Economy Network.

È stata diretta da Genevieve Vaughan e Heide Goettner-Abendroth.

Wahu Kaara, Kenia
Wahu Kaara, Kenia
Marina Meneses, Juchitan, Mexiko
Marina Meneses, Juchitan, Mexiko
Valentina Pakyntein, Khasi, Indien
Valentina Pakyntein, Khasi, Indien